Impianti di irrigazione a Palermo

Tantissimi sono gli impianti di irrigazione a Palermo da Roccella Garden perché esistono tantissimi tipi di giardini con esigenze differenti gasati soprattutto sull’ampiezza. Ci sono quelli piccoli, sui 50 mq o meno delle villette a schiera, che hanno bisogno di essere curati al pari dei prati molto grandi. Un piccolo giardino può contenere piante, fiori, siepi e persino un albero e ognuna di queste specie ha bisogno di un’irrigazione mirata. Roccella Garden realizza anche questo tipo di impianti creando delle piccole fontanelle in muratura a cui è semplice attaccare un tubo provvisto di carrello con rubinetto e spara getto.
Per quanto riguarda invece le superfici più grandi Roccella Garden propone diversi tipi di impianti di irrigazione a Palermo.
Irrigazione fuori terra. In questo tipo di impianto i tubi di irrigamento rimangono visibili, per questo, nei giardini è preferibile utilizzare un sistema interrato. L’irrigazione fuori terra può essere realizzata con l’installazione d’irrigatori esterni che vengono fissati in un punto preciso del terreno e quindi è si può gestire la quantità precisa d’acqua necessaria alla pianta che si trova in prossimità. Si tratta di un sistema di irrigazione molto semplice in cui un tubo viene collegato a un rubinetto e tramite l’impiego di una lancia l’acqua viene proiettata fino alle piante. Lo svantaggio di questo tipo di impianti è che, nel caso in cui un giardino deve essere potato, i tubi vanno spostati e poi riposizionati ogni volta.
Irrigazione a goccia. Si tratta di un sistema che dà la giusta quantità d’acqua a ogni singola pianta, solo quando e dove serve. Ciò consente non solo di diversificare le quantità di acqua ma soprattutto di eliminate gli sprechi. Questo apparato è formato da una centralina programmata che consente di stabilire automaticamente e in maniera personalizzata la quantità e la frequenza delle irrigazioni giornaliere. 

Irrigazione interrata. A differenza di quella fuori terra, l’irrigazione interrata deve essere progettata prima della realizzazione del giardino poiché è necessario interrare i tubi. Il grande vantaggio è che una volta fatto il sistema, questo non solo non è a vista, ma non è necessario muoverlo durante le fasi di manutenzione del giardino. Dal terreno escono solo delle lance spara acqua che possono essere programmate.